BOTSWANA Chobe National Park (parte seconda)

Itinerario: 

Parliamo di fotografia. In tutti i safari nel delta dell'Okavango le foto potevano essere scattate solo sul fuoristrada in quanto non era consentito camminare a piedi (in quel caso ci ha spiegato la guida che si diventa prede per i felini). Spesso inoltre i scatti venivano fatti in movimenti su un terreno accidentato per cui è necessrio avere una mano molto ferma altrimenti non ci sono possibilità di messa a fuoco corretta. In queste condizioni il cavalletto è praticamente inutile. l'ideale è il monopiede molto meno ingombrante e sicuramente utile. La velocità di scatto è essenziale perchè spesso gli animali sono in movimento e non sempre in direzione di chi sta fotografando per cui la macchina fotografica va regolata di conseguenza. Come abbiamo già detto la potenza degli obiettivi è fondamentale nei safari. Si può ovviare con qualche stratagemma tipo la zoommata con il computer ma entro certi limiti. Se non avete l'attrezzatura adatta godetevi lo spettacolo con i vostri occhi.