TOGO Lomè

Lomè la capitale del Togo è il capoluogo della Regione Marittima e della Prefettura di Lomè. Sorge nel sud del paese sul Golfo di Guinea. Venne fondata dagli Ewe nel XVIII secolo ma rimase un centro di piccole dimensioni fino al 1960, anno in cui il Togo ottenne l'indipendenza dalla Francia. La popolazione crebbe a ritmi spaventosi, basti pensare che se nel 1950 risiedevano in Lomè circa 30.000 persone, nel 1970 erano circa 200.000 gli abitanti della capitale togolese. La mancanza di vie di comunicazione e di servizi pur provocando gravi problemi non arrestò la crescita; infatti oggi Lomè è una delle città più grandi del Golfo di Guinea. Particolare è il mercato dei feticci che il più importante del continente africano. Lomè è un importante punto di transito per l'arte africana: arte tribale, antichità, pittura africana contemporanea ed artigianato.
La spiaggia di Lomè è molto grande oltre che abbastanza pericolosa come evidenziato dalla nostra guida a causa di possibili borseggi anche in pieno giorno.
La documentazione fotografica è scarna in quanto siamo stati solo di passaggio nella capitale togolese.