Vietnam e Cambogia

Viaggio in Estremo Oriente. Itinerario: abbiamo visitato il Vietnam da nord a sud (siamo partiti da Hanoi l'attuale capitale per poi spostarci al centro del paese visitando Huè l'antica capitale e concludere ad Ho Chi Min City - Saigon nel sud) e poi ci siamo trasferiti in Cambogia risalendo il corso del fiume Mekong fino a giungere ad Angkor.
Aspetti organizzativi: gli spostamenti più lunghi in aereo mentre gli altri o in pullman o in barca.
Fotografia: Le zone visitate consentivano di cimentarsi sia nella fotografia paesaggistica che in quella ritrattistica
Macchine fotografiche: qualunque corpo macchina è utilizzabile anche un semplice smartphone stante la varietà di soggetti da fotografare
Obiettivi fotografici: la molteplicità degli ambienti dai centro storici ai grandi spazi fino al ritratto degli indigeni rendeva indispensabile l'utilizzo di tutti gli obiettivi dal grandangolare allo zoom. Quasi inutili i superzoom.
Accessori: Unico accessorio indispensabile è un robusto cavalletto se si vogliono immortalare i tramonti.
Appunti di viaggio: Sono ritornato in Indocina a distanza di quasi trent'anni e devo dire che mi mancavano le atmosfere dell'estremo oriente. Le giornate più belle sono state quelle trascorse lungo il fiume Mekong osservando le popolazioni indigene che vivono sul fiume nelle loro occupazioni quotidiane. Mi ha sorpreso soprattutto la disponibilità anche degli adulti oltre che dei bambini ad essere fotografati.

Mostra tutto l'Itinerario: 

mappa itinerario