Vietnam e Cambogia

Indocina

CAMBOGIA: Angkor (parte terza)

Finalmente le rovine di Angkor. Siamo stati due giorni in visita e certamente il sito archeologico avrebbe meritato più tempo. Le rovine anche se molto danneggiate in alcuni casi sono un vero spettacolo e meritatamente sono considerate tra le bellezze archeologiche più importanti del pianeta. Come tutti i siti più famosi l'eccessiva presenza di turisti è sicuramente uno degli aspetti più problematici. E' certamente un luogo pieno di storia e di fascino che merita di essere visitato.

CAMBOGIA: Angkor (parte seconda)

Finalmente le rovine di Angkor. Siamo stati due giorni in visita e certamente il sito archeologico avrebbe meritato più tempo. Le rovine anche se molto danneggiate in alcuni casi sono un vero spettacolo e meritatamente sono considerate tra le bellezze archeologiche più importanti del pianeta. Come tutti i siti più famosi l'eccessiva presenza di turisti è sicuramente uno degli aspetti più problematici. E' certamente un luogo pieno di storia e di fascino che merita di essere visitato.

CAMBOGIA: Angkor (parte prima)

Finalmente le rovine di Angkor. Siamo stati due giorni in visita e certamente il sito archeologico avrebbe meritato più tempo. Le rovine anche se molto danneggiate in alcuni casi sono un vero spettacolo e meritatamente sono considerate tra le bellezze archeologiche più importanti del pianeta. Come tutti i siti più famosi l'eccessiva presenza di turisti è sicuramente uno degli aspetti più problematici. E' certamente un luogo pieno di storia e di fascino che merita di essere visitato.

CAMBOGIA: Preah Vihear

Prima di visitare Angkor una giornata dedicata al sito di Preah Vihear in fase di restauro ed ancora poco conosciuto dal turismo internazionale; infatti c'eravamo solo noi e pochi altri turisti. Questo luogo ai confini con la Thailandia è anteriore a quello di Angkor ed è anch'esso Patrimonio UNESCO. Situato su una collina di circa seicento metri vi è un complesso religioso che nel periodo di Angkor era una meta di devozione.

CAMBOGIA: Un passato glorioso e un presente difficile

La vera scoperta di questo viaggio in estremo oriente è stata la Cambogia: un paese oggi, escluse le rovine di Angkor, lontano dal turismo internazionale. Ebbene sì nel mondo questo paese è conosciuto esclusivamente per ciò che rimane dell'antico impero Khmer ed indubbiamente il sito archeologico di Angkor non tradisce le attese: è uno di quei luoghi che merita di essere visitato. Ma è anche "obbligatorio" visitare a Pnhom Penh S-21 il liceo trasformato in luogo di tortura durante la dittatura dei Khmer rossi.

CAMBOGIA: Da Battambang ad Angkor lungo il Mekong (parte terza)

Partendo da Battambang, dopo una breve visita del mercato locale, abbiamo trascorso l'intera giornata lungo il fiume Mekong fino ad arrivare nei pressi di Angkor. Una traversata piena di incontri con la popolazione locale. Immortalare le immagini di vita quotidiana di persone affaccendate nelle più disparate attività è stata una vera immersione nella realtà di questo paese. Incredibile era la reazione di adulti e bambini agli scatti fotografici. Molti sorridevano e salutavano.

CAMBOGIA: Da Battambang ad Angkor lungo il Mekong (parte seconda)

Partendo da Battambang, dopo una breve visita del mercato locale, abbiamo trascorso l'intera giornata lungo il fiume Mekong fino ad arrivare nei pressi di Angkor. Una traversata piena di incontri con la popolazione locale. Immortalare le immagini di vita quotidiana di persone affaccendate nelle più disparate attività è stata una vera immersione nella realtà di questo paese. Incredibile era la reazione di adulti e bambini agli scatti fotografici. Molti sorridevano e salutavano.

CAMBOGIA: Da Battambang ad Angkor lungo il Mekong (parte prima)

Partendo da Battambang, dopo una breve visita del mercato locale, abbiamo trascorso l'intera giornata lungo il fiume Mekong fino ad arrivare nei pressi di Angkor. Una traversata piena di incontri con la popolazione locale. Immortalare le immagini di vita quotidiana di persone affaccendate nelle più disparate attività è stata una vera immersione nella realtà di questo paese. Incredibile era la reazione di adulti e bambini agli scatti fotografici. Molti sorridevano e salutavano.

CAMBOGIA: Phnom Penh

Iniziamo il nostro viaggio in Cambogia partendo dalla capitale: Phnom Penh. Dopo le classiche visite al Museo Nazionale ed al Palazzo Reale interessante e sconvolgente è stata la visita della struttura S-21. Si tratta di un vecchio liceo adibito nel periodo di dominazione dei Khmer rossi ad istituto di detenzione e tortura: uno degli ennesimi esempi di dove possa arrivare la crudeltà umana!!!

VIETNAM: Chau Doc

Ci imbarchiamo da Cai Be per attraversare il delta del Mekong pernottando sulla barca fino ad arrivare a Chau Doc al confine con la Cambogia. Un vero spettacolo di colori e di vita quotidiana è il mercato galleggiante con una miriade di barche che vendono proprio di tutto. E poi il mercato locale anch'esso altrettanto frenetico e pieno di vita.